Lo Yoga della Risata in una scuola italiana

Wednesday, 24 July 2013 12:21:40Back
news

Lucia Suriano, insegnante certificata di Yoga della Risata, è responsabile di un progetto a favore di studenti e insegnanti in una scuola italiana, nella quale ha proposto un percorso di auto-conoscenza e della sua dimensione emotiva per i bambini, attraverso lo Yoga della Risata.

Il progetto:

Per gli studenti di età compresa tra gli 11 e i  14 anni: “Viaggio nel Benessere: ridi con il corpo e stai bene con la mente e con la mente emotiva”.

Per i colleghi insegnanti: “Conoscere e prevenire la sindrome di burnout  con la pratica dello Yoga della Risata”

Leggete la testimonianza di Lucia sul successo del suo progetto:

Lucia: In questi due anni in cui ho sviluppato il progetto, ho fatto un esperimento combinando il metodo dello Yoga della Risata con giochi e discussioni che amplificano l’intelligenza emotiva. Ho sottoposto gli studenti a test sulla percezione delle emozioni prima di far partire il progetto e poi, al termine del percorso. Così si è evidenziato che i ragazzi, dopo aver vissuto l’esperienza dello Yoga della Risata, avevano acquisito una maggiore consapevolezza delle proprie reazioni emotive, sia positive sia negative.

I led classic Laughter Yoga sessions and left the students some space to create new stimulated laughter in small groups. Before starting, I created a family atmosphere and non-judgmental awareness. The project required great energy and the teenage boys at times found it difficult to adhere to the rules. Laugh for no reason for them was difficult, after the whole session they could not wait to relax by going through the amazing experience of Laughter Meditation, in which they always seemed very impressed by my laughter.

There are days when fatigue is felt, but when I'm with the kids I open to them with my heart and everything works perfectly. This year, I have experienced off and on the possibility of revitalizing the attention during the hours of morning classes, introducing short breaks of laughter; despite the fear of losing control of the situation. The experiment has worked mainly in the class in which I carry out most of my work hours. I always worked with groups of students of the same class, except one group and the last event with which I concluded the project and put together 5 classes. The project was developed in sessions which took place once a week for two months. In these two years the project has involved about 200 students and included a special session for foreign students who were in Italy for a language exchange project of European Union. I think it was an important opportunity to demonstrate that Laughter Yoga has very positive effects on children and does not create confusion if students are properly guided.

I also organized a refresher course for my colleagues. The course lasted 30 hours in which I worked with the help of a psychologist on the knowledge of burnout for teachers; what it is and how to prevent it. It was a great experience of sharing, unity and well-being. At the end of the course, I gave the teachers a certificate of participation titled "Happy Teacher'

Throughout the institute I get recognized as "The Smile of Monterisi" (this is the name of the school). I believe in a happy school that cares about the peaceful growth of the pupils as well as that of teachers.L’energia dello Yoga della Risata si sta sempre più diffondendo in Italia: la gente comprende i benefici che derivano dal ridere regolarmente. Di recente, Richard Romagnoli, insegnante di Yoga della Risata, ha condotto una sessione di meditazione della Risata con un gruppo di 70-80 persone nel cuore di Milano al "Castello Sforzesco", una giornata speciale dedicata alla meditazione. L’evento è stato organizzato dai leader Silvia Salvarani e Lorenzo Olivieri.

Gli esercizi di Yoga della Risata e la Meditazione della Risata sono le due componenti principali di una tipica sessione. Nella Meditazione della Risata, la risata diventa spontanea e scorre come una fontana. E’ un’esperienza profonda di ridere incondizionato; un tipo di risata in cui le guance arrivano a rigarsi di lacrime e i muscoli… fanno un po’ male.

La Meditazione della Risata è il ridere più puro, è un’esperienza catartica che va a scoprire gli strati della mente inconscia e permette di sperimentare la risata che viene dal profondo. Mentre si fa ciò, ci si deve impegnare a distaccarsi completamente,  a livello mentale ed emotivo, dai propri sentimenti e dal normale processo del pensiero, così come dal mondo fisico, in modo da prevenire eventuali distrazioni. D’altra parte, quando si ride, non si hanno processi di pensiero consapevoli, e tutti i sensi si combinano naturalmente e senza sforzo alcuno in un  momento di armonia, che dà gioia, pace e rilassamento.

In altri tipi di meditazione è necessario concentrarsi molto, per allontanare la mente da pensieri fuorvianti, cosa che è più facile a dirsi che a farsi. Perciò, la risata è la forma più semplice di meditazione, in grado di offrire un rilassamento istantaneo.

  • Risultati: 593
  • Commenti: 0

Ultimi commenti

  • Nessun commento è stato ancora postato, posta tu il primo.

Scrivi i tuoi commenti

  •   Captcha

    Non distingue tra maiuscole e minuscole

Back