• Lo Yoga della Risata con i Bambini

    Da tempo immemorabile, l’infanzia è l’età in cui si esplora e si gioca in gruppo. E’ una fase piena di gioia e risate incondizionate, dove molti bambini ridono più di 300 volte in un solo giorno. La ricerca moderna ci mostra che attraverso questo periodo di gioco sviluppiamo la nostra intelligenza emotiva, ora riconosciuta come il principale fattore per una vita di qualità e per il successo professionale.

    Il corpo in sviluppo ha bisogno dell’intenso esercizio fisico per apprendere le abilità motorie, per gestire la crescita rapida. Nel gioco sviluppiamo le abilità emotive e sociali e impariamo a gestire le diverse situazioni: abilità che determinano e influenzano buona parte della nostra vita futura.

    I bambini oggi sono sempre più soggetti a nuove e diverse realtà infantili. Il gioco e l’attività fisica sono limitati, viceversa si è sottoposti a nuovi stress, si richiede un comportamento adulto fin dalla più tenera età, il gioco di gruppo e l’interazione tra bambini sono sostituiti da giochi elettronici e mezzi di comunicazione a distanza.

    Lo stress e i bambini

    I bambini, la cui energia naturale si esprime tradizionalmente nel movimento, nella risata e nel gioco, sono obbligati a stare seduti e a concentrarsi per lunghi periodi fin da piccoli.

    Gli studi mostrano un enorme deficit di attenzione, che si manifesta attraverso il disturbo di iperattività (ADHD). I bimbi che soffrono di questa patologia sono estremamente iperattivi e hanno difficoltà a concentrarsi anche per brevi periodi. Agiscono di impulso e spesso sembra non abbiano senso del pericolo.

    Gli studenti che devono affrontare la competizione accademica fin dalla tenera età sono messi sotto pressione dai genitori e agli insegnanti, spronati a eccellere.

    Il carico scolastico a volte è causa di stress e di un elevato grado di ansia sociale.

    L’aumento dei divorzi e la conseguente mancanza di legami affettivi e relazioni a lungo termine con i genitori o con gli adulti responsabili possono causare a volte problemi emotivi.

    Il fatto che entrambi i genitori siano costretti a lavorare, il numero sempre maggiore di figli unici sono fenomeni che favoriscono la solitudine. I bambini possono contare sempre meno su un gruppo di coetanei con cui giocare in modo sano.

    Una diminuzione generale delle abilità genitoriali significa che i bambini sono privati di una forte guida morale ed emotiva e di modelli di ruolo.

    I videogiochi, la televisione, internet hanno sostituito il gioco libero e interattivo. Le elevate abilità di comunicazione hanno eroso il divertimento che si ricava ridendo delle piccole cose.

    Gli adolescenti, in particolare, si trovano a dover fronteggiare le richieste di genitori e docenti che aspirano, per loro, a obiettivi che possono rivelarsi poco realistici. Il non raggiungerli provoca ansia, e questa va a deteriorare la salute fisica e mentale; in qualche caso può addirittura portare a tendenze suicide.

    Il bisogno di ridere

    Nei giovani oggi c’è un disperato e forte bisogno di ridere e di recuperare la giocosità. La risata aiuta i giovani a gestire lo stress e a sostituire, in qualche modo, il tempo del gioco, che fu loro sottratto da sistemi educativi troppo rigidi e da cambiamenti nello stile di vita. Lo Yoga della Risata può portare più risate nella vita dei bambini. Deve essere promosso con urgenza e integrato nei programmi didattici.

    Yoga della Risata nelle scuole

    Lo Yoga della Risata fu introdotto per la prima volta nelle scuole, in India, nel 1998, e da quel momento si diffuse in modo informale nelle scuole di Mumbai, Bangalore, Surat e per tutto il Paese. I feedback furono positivi. Secondo quanto riportato, gli studenti hanno acquisito energia, migliore atteggiamento mentale, la comunicazione tra studenti e staff è migliorata, sono aumentate la voglia di imparare,l’innovazione e la creatività, si sono ridotti i problemi disciplinari, sono diminuiti malattia e assenteismo. Secondo gli insegnanti, si verifica un meraviglioso cambiamento nell’atmosfera della scuola. Gli studenti diventano ottimisti, giocosi e sorridenti, e molti insegnanti testimoniano un radicale cambiamento nel proprio atteggiamento: loro stessi si ricaricano di energia e ritornano a motivarsi nella professione.

    Nella scuola superiore di Surat, Sanskar Bharati Vidyalaya, è stato dedicato un insegnante di Yoga della Risata, ovvero un “Maestro della Risata”, secondo il modo di dire indiano. Il solo compito di Kamlesh Masalawala è di tenere una sessione di Yoga della Risata 3 volte alla settimana a 1000 studenti della scuola. Paresh Patel, il preside della scuola, è molto soddisfatto dei risultati.

    Lo Yoga della Risata è divertente, semplice ed economico

    Lo Yoga della Risata è un valore aggiunto con un elevato rapporto prezzo/qualità, in qualunque scuola o istituzione didattica. I costi di formazione sono contenuti e l’investimento principale è in termini di tempo. Poiché lo Yoga della Risata è divertente, normalmente è il benvenuto ed è gradito agli studenti e allo staff. Non si sono mai avute lamentele, né si sono mai presentati effetti indesiderati. Si consiglia che ogni scuola interessata a sperimentare lo Yoga della Risata avvii un programma di prova. Saremo felici di cooperare e supportare questi sforzi, fornendo consulenza e guida. I professionisti dello Yoga della Risata, in tutto il mondo, hanno sviluppato tecniche speciali che funzionano in modo specifico con i bambini.

    5 Benefici dello Yoga della Risata con gli studenti

    1. Promuove un sano sviluppo emotivo

    E’ attraverso il gioco che i bambini sviluppano la loro intelligenza emotiva. Tuttavia, i bambini oggi non giocano molto fisicamente, sono incollati ai loro cellulari, alla televisione, al computer. Lo Yoga della Risata incoraggia i bambini a giocare fisicamente e a esprimersi pienamente per il proprio sviluppo emotivo.

    2. Aumenta la prestazione scolastica e accademica

    Aumentando l’apporto di ossigeno nel corpo e nel cervello, lo Yoga della Risata aiuta a mantenersi focalizzati per massimizzare la prestazione scolastica e accademica.

    3. Costruisce la resistenza fisica

    In quanto esercizio fisico, lo Yoga della Risata contribuisce a sviluppare un corpo sano, con una maggiore resistenza fisica. Ciò aiuta i bambini a mantenere un peso ideale e a praticare in modo efficace i vari sport. La resistenza fisica dipende dalla capacità respiratoria. Quanto si può agire fisicamente, senza sfiatarsi, dipende dalla capacità polmonare. Gli esercizi che stimolano la risata aumentano la capacità respiratoria; perciò, aumentano la resistenza per la prestazione sportiva.

    4. Sviluppa autostima

    Poiché incoraggia l’espressione chiassosa, i bambini possono trovare la propria voce. Così aumentano naturalmente la leadership e l’autostima. Gli esercizi di Yoga della Risata riducono inibizioni e timidezza, portando più autostima nel parlare in pubblico e in altre possibili esibizioni sul palcoscenico.

    5. Aumenta la creatività

    Poiché lo Yoga della Risata mette al proprio centro il gioco, si pratica il pensiero tipico dell’emisfero destro cerebrale. Ciò aumenta la creatività sotto ogni punto di vista.

    Bookmark and Share
    • Hits: 2