« Back

Istruttore di Yoga della Risata incomincia a lavorare con pazienti oncologici, PA, USA

di Margaret Harding, Tribune-Review

Il Cancer Caring Center vuole che i propri pazienti ridano per migliorare il proprio stato mentale. Il Bloomfield Center lavora con l'istruttore di Yoga della Risata, David Russell, per offrire sessioni ai pazienti oncologici a partire dal mese di settembre.

"Fondamentalmente, il cancro è una malattia devastante," sostiene Bonnie Shields, direttore dei servizi di supporto per il centro oncologico. "Accade spesso che la famiglia o il paziente abbiano tante cose a cui pensare da dimenticarsi completamente di apprezzare qualunque circostanza, nella vita, che possa essere riconosciuta come fonte di gioia.

Può darsi che ridere non sia la miglior medicina, però aiuta, dice la Dr.ssa Sharon Plank dell' UPMC Center for Integrative Medicine a Shadyside. Ridere migliora la circolazione, ossigena i tessuti e può distrarre dal dolore un paziente oncologico.

"Quando si pensa alla fisiologia del ridere, si capisce come abbia molto senso l'idea che possa migliorare il nostro stato di salute, dice la Plank. "Quando si ride profondamente, tutto l'organismo è coinvolto."

Russell ha guidato sessioni gratuite di Yoga della Risata presso le biblioteche della Contea di Allegheny, in luglio, come parte del programma Wise Walk. Il suo club si incontra il primo e il terzo giovedì del mese nella Prima Chiesa Unitaria di Shadyside. Il Cancer Caring Center sponsorizzerà queste sessioni che si terranno dalle 19 alle 19.45. Le sessioni sono gratuite e aperte al pubblico. Includono esercizi come "Aloha-ha-ha" e "hot dog" per simulare e stimolare la risata.

"Non credo che possiamo andare a casa la sera, guardare la TV, e aspettare che il rilassamento avvenga come per incanto", dice Russell, che ha ricevuto la certificazione presso la American School of Laughter Yoga di Los Angeles, in California. "Credo piuttosto che ci siano cose specifiche da fare per stimolare il rilassamento."

La Shields dice di aver visto Russell condurre 200 persone in una sessione per la American Cancer Society.

"E' stato meraviglioso e davvero emozionante vedere tutte queste persone guardarsi l'un l'altra, fare gli esercizi e ballare," dice la Shields, "Se i nostri pazienti hanno un atteggiamento più positivo, vedranno le terapie fare effetto in modo più efficace e tempestivo."

Nancy Martincic di Bridgeville ha seguito di recente una sessione aperta, presso la Biblioteca Pubblica della sua città.

"Penso che il beneficio più grande," ha detto, "sia il fatto che, per 40 minuti, non abbiamo pensato a nulla che riguardasse il mondo esterno."

Per maggiori informazioni chiamate il Cancer Caring Center al numero (412) 622-1212

  • Hits: 0
Bookmark and Share
Laughter Yoga In Cancer Hospital Chicago U.S.A